0704171000.jpg0704171000.jpg
Autonomia privata e dinamiche del consenso
SKU: 0704171000
Di Raimo Raffaele
22,00 €

Isbn
8849508387
Collana:

"Quaderni della Rassegna di diritto civile"
Vai alla collana >>>

Formato
17x24
Nr. Pagine
176
Mese Pubblicazione
Febbraio
Anno Pubblicazione
2003
Tre fasi sembrano distinguibili nella storia dell'autonomia privata nell'epoca moderna. Una prima nella quale il consenso è libera esplicazione del potere di autoregolamentazione privata, e la libertà dai procedimenti è anche garanzia di eguaglianza. E il secolo della conquista della libertà . Una seconda nella quale le modalità di espressione del consenso sono guardate come il mezzo per assicurare certezza all'attività commerciale. Una terza nella quale la regolamentazione dei procedimenti formativi assume altresì funzione di garanzia in ordine alla effettività del consenso anche delle parti deboli e ad un tendenziale equilibrio tra i contraenti. È il secolo della battaglia per la democrazia. Il secolo attuale si apre con una nuova discontinuità . Sul piano normativo è decisiva la rivoluzione nel sistema delle fonti determinata dal processo di integrazione europeo. In punto di fatto rileva l'avvento dell'economia globale o, se si vuole, della globalizzazione che non è più e probabilmente non è mai stata un fenomeno esclusivamente economico. E il secolo, il nostro, della battaglia per la libertà e la democrazia economica, la quale sul terreno dell'autonomia privata si traduce innanzitutto nel problema della democraticità dei procedimenti preordinati all'efficacia. Per affrontarla è opportuno prendere atto che, con la profonda mutazione che la realtà economico-sociale e il sistema normativo hanno subito in un breve volgere di tempo, sono mutate le premesse e la logica interna al sistema; che, insomma, ci troviamo di fronte ad un nuovo sistema: la sua interpretazione e la sua ricostruzione impongono perciò cautela nell'utilizzazione di categorie proprie di un sistema diverso e, per larga parte, non più attuale.

L'AUTORE

Raffaele Di Raimo è Professore Straordinario di Diritto privato nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Lecce e docente di Diritto delle formazioni sociali presso la Scuola di specializzazione in Diritto civile dell'Università di Camerino. Dottore di ricerca in «I problemi civilistici della persona» (del quale Dottorato è attualmente coordinatore vicario), è autore di due volumi monografici (Le associazioni non riconosciute. Funzione, disciplina, attività , 1995; Contratto e gestione indiretta di servizi pubblici. Profili dell'«autonomia negoziale» della pubblica amministrazione, 2000), di saggi, di commenti alla giurisprudenza e di altri lavori minori. Ha contribuito altresì al Manuale di diritto civile di Pietro Perlingieri.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy