0795600000.jpg0795600000.jpg
Sulle invalidità matrimoniali negli ordinamenti civile e canonico
SKU: 0795600000
Pignataro Gisella
27,00 €

Isbn
8881140454
Collana:

"Quaderni della Rassegna di diritto civile"
Vai alla collana >>>

Formato
17x24
Nr. Pagine
212
Mese Pubblicazione
Novembre
Anno Pubblicazione
1995
Notevoli sono i conflitti interpretativi sul tema delle invalidità matrimoniali, acuiti dalle discussioni in ordine all'esclusività o concorrenzialità delle giurisdizioni in materia. L'analisi comparata delle singole cause invalidanti nei due ordinamenti evidenzia che le difformità disciplinari non impediscono l'esecutività delle sentenze ecclesiastiche di nullità dei matrimoni concordatari. La verifica, però, più che su criteri formali, deve basarsi sulla nozione costituzionale di famiglia, concetto che assume rilievo attraverso il parametro dell'ordine pubblico. Se la ratio delle disposizioni su fatti decadenziali è nella tutela della comunione coniugale, una volta formata, il vizio costitutivo diventa irrilevante e l'invalidità non può essere dichiarata. In questa prospettiva il conflitto tra concorrenzialità ed alternatività delle giurisdizioni riduce notevolmente la sua portata.

L'AUTORE

Gisella Pignataro, dottoranda in Comparazione e diritto civile presso l'Università degli studi di Salerno, collabora a ricerche finanziate dal C.N.R. e dal M.U.R.S.T.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy