0704150040.jpg0704150040.jpg
La commissione di massimo scoperto - Profili giusprivatistici
SKU: 0704150040
Tatarano Marco
13,00 €
Prodotto disponibile da: 31-12-9999
Esaurito Avvisami!

Isbn
8849509901
Collana:

"Quaderni della Rassegna di diritto civile"
Vai alla collana >>>

Formato
17x24
Nr. Pagine
96
Mese Pubblicazione
Novembre
Anno Pubblicazione
2004
La funzione della commissione di massimo scoperto - prestazione pecuniaria richiesta dalla banca nel rapporto di apertura di credito in conto corrente - viene esaminata anche con riferimento al nuovo ordinamento bancario, caratterizzato, sul piano contrattuale, dalla ricerca di sempre più sostanziali equilibri tra le posizioni delle parti. In tale ambito la stessa nozione di autonomia contrattuale, suscettibile di revisione alla stregua del principio di proporzionalità , di attuale valenza costituzionale-comunitaria, non sempre potrà continuare a giustificare il contenuto di contratti sbilanciati.

L'AUTORE

Marco Tatarano è ricercatore, e idoneo associato, di Diritto privato nella Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Bari, affidatario dell'insegnamento di Diritto privato dei contratti. È autore di lavori minori in materie privatistiche, tra cui Revocatoria e amministrazione straordinaria. Saggio sulla giurisprudenza (2002), e di due lavori monografici, in questa stessa collana, L'adeguamento della penale tra clausola e rapporto (2002), e Patti successori e partecipazioni sociali (2004).
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy