NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0796672000.jpg0796672000.jpg
Interessi e conflitti culturali nel'autonomia privata e nella responsabilità civile
SKU: 0796672000
Femia Pasquale
63,80 €

Isbn
888114347X
Collana:

"Univ.degli Studi di Camerino Pubblicazioni"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
80
Formato
17x24
Nr. Pagine
756
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
1996
Frequente quanto indeterminato, «interesse» ricorre sia nell'argomentazione che nell'applicazione del diritto. Ripercorrendo taluni impieghi significativi, il volume propone quattro ridefinizioni del termine: desiderio razionalizzato, ragione per agire, interesse oggettivato e interesse principio. Risultato della qualificazione, non dato della realtà materiale, l'interesse giustifica l'agire entro i valori costituzionali e non consente l'assimilazione della giuridicità alla cultura dominante. Multiculturalismo, eguaglianza, differenze di radice etica, religiosa o etnica pongono problemi di convivenza che il diritto civile non può ignorare. Dalla riflessione sul concetto di interesse emergono le linee per la comprensione dogmatica della fenomenologia dei conflitti nell'autonomia privata e nella responsabilità civile.

L'AUTORE

Pasquale Femia è ricercatore di diritto civile nell'Università del Molise e dottore di ricerca in «Problemi civilistici della persona». Ha pubblicato, in un'opera collettiva, un lavoro su Partecipazione associativa e rapporto giuridico, Napoli, 1993, ed ha tradotto (in collaborazione) il volume di K.H. Strache, Pensare per standars, Napoli, 1995.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved