NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0792479000.jpg0792479000.jpg
Il negozio di rinuncia nel diritto privato - Parte generale
SKU: 0792479000
Macioce Francesco
31,90 €

Isbn
887104486X
Collana:

"Univ.degli Studi di Camerino Pubblicazioni"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
66
Formato
17x24
Nr. Pagine
458
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
1992
Il negozio di rinuncia, a torto spesso trascurato nella elaborazione dottrinale, rappresenta la manifestazione più avanzata dell'esercizio del diritto soggettivo. Lo studio, affidato a due separati volumi, l'uno di parte generale e l'altro di parte speciale, si propone il duplice fine di un inquadramento dogmatico del negozio e di un diffuso esame delle concrete fattispecie in relazione alle diverse situazioni giuridiche oggetto dell'atto abdicativo. Nel primo volume si delineano i profili di teoria generale necessari per un inquadramento sistematico dell'atto di rinuncia e, quindi, si descrivono i tratti salienti della disciplina giuridica relativa alla funzione del negozio, alla sua struttura e, infine, alla sua invalidità ed inefficacia. La natura negoziale dell'atto e l' individuazione del suo effetto essenziale, colto nella perdita del diritto e nell'abbandono della titolarità del rapporto, costituiscono i criteri fondamentali utilizzati dall'autore al fine di isolare la rinuncia da altre manifestazioni dell'attività privata e di coglierne i tratti specifici e caratterizzanti. Nel secondo volume, di imminente pubblicazione, l'indagine, con i saldi strumenti offerti dall'indispensabile supporto sistematico di cui alla parte generale, si volge ad una puntuale ricostruzione delle singole fattispecie rinunciative nell'ambito delle successioni mortis causa, dei diritti reali, delle obbligazioni e dei diritti personali e familiari, verificando, di volta in volta, sul piano del diritto positivo, i risultati conseguiti nella elaborazione teorica.

L'AUTORE

Francesco Macioce, già borsista del Consiglio Nazionale delle ricercatore nell'Istituto di diritto privato della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Roma «La Sapienza», è attualmente Professore Associato nella Facoltà di Giurisprudenza dell' Università di Chieti dove ha altresì tenuto, in qualità di supplente, l'insegnamento di diritto agrario. È autore di alcune voci enciclopediche e di numerosi saggi tra i quali si segnala quello sulla Risoluzione del contratto e imputabilità dell'inadempimento nonchè di due monografie in tema di Tutela civile della persona e identità personale, e di Diritto al nome civile e commerciale, e di una raccolta di saggi, curata dall' autore, sulla Responsabilità civile nei sistemi di common law. Di prossima pubblicazione il vol. II, parte speciale, de Il negozio di rinuncia nel diritto privato, nonchè una raccolta di giurisprudenza commentata sui temi del diritto di famiglia.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved