NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0783153000.jpg0783153000.jpg
Crisi dello stato sociale e contenuto minimo della proprietà
SKU: 0783153000
Perlingieri Pietro
30,00 €

Collana:

"Univ.degli Studi di Camerino Lezioni"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
11
Formato
17x24
Nr. Pagine
220
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
1983
La tendenza a risolvere il debito della proprietà privata verso la società mediante il riferimento alla funzione sociale non trova più l'unanime consenso dei giuristi contemporanei. La sua descrizione giuridica non può prescindere dalla linea politica degli interventi dello Stato che tende a porre in equilibrio, sullo stesso bene, il potere di godimento e di disposizione del proprietario col riconoscimento di situazioni giuridiche soggettive extra-proprietarie. Il contenuto minimo della proprietà privata va quindi determinato sulla situazione normativa vigente con diversa socialità della funzione dell'istituto.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved