Si comunica che i nostri uffici resteranno chiusi dal 02.08.2021 al 27.08.2021
Tutti gli ordini effettuati in quel periodo verranno evasi dopo il 30.08.2021

0706115050.jpg0706115050.jpg
Unitarietà della scienza giuridica e pluralità dei percorsi formativi
SKU: 0706115050
Cerulli Irelli Vincenzo - Roselli Orlando
30,00 €

Isbn
8849511655
Collana:

"Collana per l'Osservatorio sulla formazione giuridica"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
3
Formato
17x24
Nr. Pagine
236
Mese Pubblicazione
Febbraio
Anno Pubblicazione
2006
plessità degli ordinamenti giuridici richiede la formazione, accanto alle tradizionali figure di giuristi e operatori del diritto, di nuove figure professionali indispensabili nell'attuale epoca di plurali processi di globalizzazione. Non solo, l'insegnamento del diritto è divenuto parte integrante in quasi tutti i corsi universitari. Il mettere a confronto le varie esperienze di formazione giuridica (qui è oggetto di riflessione l'insegnamento del diritto nelle Facoltà di Giurisprudenza, Economia, Scienze Politiche, Scienze della formazione, Lettere e Filosofia, Scienze della comunicazione) aiuta anche a comprendere il ruolo svolto dal diritto nelle società contemporanee. Ma proprio in presenza di una (necessaria) pluralità dei percorsi formativi occorre non smarrire la consapevolezza della unitarietà della scienza giuridica.

I CURATORI

Vincenzo Cerulli Irelli è ordinario di Diritto amministrativo presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università «La Sapienza» di Roma. Oltre ad essere autore di un diffuso Corso di diritto amministrativo, ha scritto monografie, saggi e articoli, tra l'altro, in tema di giustizia amministrativa, beni pubblici, procedimenti amministrativi, organizzazioni amministrative. Orlando Roselli è associato di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Firenze. Oltre ad essere autore delle monografie Governo valutano, liberalizzazione ed unione monetario europea. Profili istituzionali e La dimensione costituzionale dello sciopero. Lo sciopero come indicatore delle trasformazioni costituzionali, ha scritto circa sessanta saggi ed articoli in tema di sistema delle fonti, procedimento legislativo regionale, autonomia universitaria, diritto valutano, legge quadro sul volontariato e disciplina del terzo settore, funzione consultiva del Consiglio di Stato, Presidenza dei Consiglio dei Ministri, amnistia ed indulto, magistratura e riforme costituzionali, dissenting opinion dei giudici della Corte costituzionale, didattica del diritto, diritto di sciopero, processo europeo d'integrazione monetaria. Per i caratteri di questa casa editrice ha curato il volume Europa e Banche centrali (2004).
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy