7107056070.jpg7107056070.jpg
Il regime di invalidità dell'atto amministrativo anticomunitario
SKU: 7107056070
Musone Roberto
47,00 €

Isbn
9788849514636
Collana:

"Quaderni di Diritto e Processo Amministrativo"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
2
Formato
17x24
Nr. Pagine
364
Mese Pubblicazione
Novembre
Anno Pubblicazione
2007
Il libro affronta il tema del regime di invalidità dell'atto amministrativo in contrasto con il diritto comunitario, ricostruendo i termini di fondo di una questione sorta ben prima della sentenza della Corte di giustizia delle Comunità europee nel caso Ciola, dalla quale è scaturita la fase più acuta del dibattito sviluppatosi in materia. Partendo dalla connessa tematica del rapporto tra ordinamento nazionale e ordinamento comunitario, il lavoro esamina i principali aspetti problematici del riconoscimento della disapplicazione provvedimentale comunitaria nel processo amministrativo, a partire dalla deroga al principio dispositivo. Le ipotesi della nullità , dell'annullabilità e della disapplicabilità sono analizzate nelle concrete soluzioni prospettate tanto dalla dottrina quanto dalla giurisprudenza, senza preclusioni verso nessuna posizione ma evidenziando i punti di forza e di debolezza di ciascuna. - Si è cercato in tal modo di colmare un vuoto nella letteratura amministrativistica monografica, che richiedeva da tempo una complessiva sistemazione dell'intera vicenda, specialmente dopo il consolidamento in giurisprudenza della soluzione accolta dalla sentenza del Consiglio di Stato n. 35 del 2003 e il (criticabile) silenzio sul punto da parte della 1. n. 15 del 2005.

L'AUTORE

Roberto Musone è dottore in Scienze politiche.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy