NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0788246000.jpg0788246000.jpg
L'invalidità parziale dell'atto amministrativo
SKU: 0788246000
Capozzi Sergio
15,40 €

Collana:

"Problemi Attuali di Diritto Amministrativo"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
5
Formato
17x24
Nr. Pagine
160
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
1988
L'invalidità parziale dell'atto amministrativo non ha finora attirato in modo adeguato l'attenzione della dottrina, nonostante la sua utilità , comprovata dalle numerose pronunce giurisprudenziali, e la sua espressa previsione, contenuta nel 2 comma dell'art. 26 della legge istituita dei tribunali amministrativi regionali. Il volume identifica il fondamento dell'istituto, approfondisce il suo ambito di operatività , indica le figure alle quali non è riferibile ovvero è riferibile limitatamente ed esamina l'atto scindibile che ne costituisce il presupposto. Uno studio particolare è dedicato al rapporto fra invalidità parziale ed elementi accidentali ed alla convalida degli atti parzialmente invalidi. Vengono, quindi, considerate le concrete applicazioni dell'istituto sia in sede di attività amministrativa che in sede di giustizia amministrativa e, infine, le sue differenze dell'analogo fenomeno della conversione.

L'AUTORE

Sergio Capozzi, nato a Napoli nel 1956, è ricercatore di diritto amministrativo. Ha scritto tra l'altro in materia di giustizia amministrativa, di attività della p.A. e di pubblico impiego.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved