0790364000.jpg0790364000.jpg
Le delibere di urgenza della giunta e la ratifica del consiglio comunale
SKU: 0790364000
Matta Pietro Luigi
14,00 €

Isbn
8871041763
Collana:

"Univ.degli Studi del Molise Pubblicazioni - Sezione studi giuridici"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
4
Formato
17x24
Nr. Pagine
108
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
1990
Il lavoro si propone di esporre, in modo sistematico, i diversi aspetti attinenti alle delibere di urgenza ed, in particolare, i presupposti della competenza sostitutiva, con riferimento alla discrezionalità sulla necessità ed urgenza. Analizza, quindi, le competenze e le attribuzioni della giunta e le norme contenute nel T.U. del 1915 n. 148 e successive modificazioni ed integrazioni. La competenza sostitutiva, che è una estrinsecazione episodica della ampia sfera di competenze della giunta, viene dalla dottrina attentamente vagliata sotto il profilo sia dell'uso degli eccessi alla luce dei limiti posti dalla legge. Parte del lavoro tratta della disciplina prevista dall'articolo 64 dell'Orientamento degli Enti Locali in Sicilia, in considerazione del fatto che non sono essenziali, al fine dell'adozione delle delibere di urgenza, le condizioni previste dall'ordinamento nazionale. Particolare attenzione è stata data alla natura giuridica dell'atto di ratifica, sia come atto di controllo che come accertamento confermativo. È dedicata al sindacato di legittimità e di merito del consiglio comunale, l'analisi conclusiva, che puntualizza l'ampliamento della facoltà della giunta di surrogarsi al consiglio, anche in palese contrasto con i limiti posti dalla legge. In alcuni passaggi si mette in luce la presente esigenza di una nuova disciplina della materia, che si ispiri alle mutate esigenze della collettività e ad un attuale rapporto giunta-consiglio comunale. Pertanto il Governo, ravvisando tale lacuna, ha posto in itinere un disegno di legge che regoli l'ordinamento degli Enti Locali all'insegna di un definitivo ed organico decentramento del Comune e della Provincia.

L'AUTORE

Pietro Luigi Matta è docente di Organizzazione Pubblica nella Facoltà di Scienze Economiche e Sociali dell'Università del Molise. Ha scritto in tema di edilizia economica e popolare, di contratti della pubblica amministrazione e di espropriazione. Come ricercatore, nell'ambito del programma C.N.R., ha svolto, in materia di Diritto degli Enti Locali, uno studio sui modelli organizzativi comunali e legislazione elettorale in Sicilia.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy