0707020070.jpg0707020070.jpg
Avvocati d'affari e giuristi d'impresa - Formazione ed aggiornamento
SKU: 0707020070
Lotito Pier Francesco - Morbidelli Giuseppe - Roselli Orlando
15,00 €

Isbn
8849514261
Collana:

"Collana per l'Osservatorio sulla formazione giuridica"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
6
Formato
17x24
Nr. Pagine
120
Mese Pubblicazione
Maggio
Anno Pubblicazione
2007
Gli ordinamenti giuridici contemporanei stanno attraversando profonde trasformazioni. Alcune categorie di operatori del diritto, quali quelle degli avvocati d'affari e dei giuristi d'impresa, vedono, in misura maggiore di altre, modificare profondamente il proprio ruolo in conseguenza dell'internazionalizzazione dei processi economici. In questo volume si pubblicano gli atti dell'omonimo Convegno nel quale si sono confrontati giuristi d'impresa e delle Università e rappresentanti di ordini forensi sulle conseguenze che tali trasformazioni producono nella formazione ed aggiornamento di figure professionali sempre più rilevanti per lo sviluppo, non solo economico, del nostro Paese.

GlI AUTORI

Giuseppe Morbidelli, professore ordinario di Diritto amministrativo presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università «La Sapienza di Roma», è autore di numerose pubblicazioni in materia di diritto amministrativo, diritto costituzionale e diritto pubblico dell'economia. Tra le pubblicazioni più recenti: Codice della giustizia amministrativa, (a cura di), Milano, 2005; Il procedimento amministrativo, Bologna, 2004; Lezioni di diritto pubblico comparato, Bologna, 2001; La tutela giurisdizionale dei diritti nell'ordinamento comunitario, Milano, 2001. Dirige con FG. Scoca e FA. Roversi Monaco il Sistema del diritto amministrativo italiano. È Presidente della Fondazione 'Centro per lo studio delle istituzioni finanziarie (CESIFIN) Alberto Predieri'.

Pier Francesco Lotito è professore ordinario di Istituzioni di diritto pubblico presso la Facoltà di Economia dell'Università di Firenze; docente di diritto dell'economia, diritto dei mercati finanziari, diritto dell'ambiente; Direttore del Master di II livello in «Private equity: economia, regolazione e management»; Presidente del Corso di Laurea in Economia e gestione dei servizi turistici, Facoltà di Economia, Università di Firenze; Dottore di ricerca di diritto pubblico; borsista della A. Von Humboldt-Stiftung. Si è occupato di temi di diritto pubblico, diritto costituzionale comparato e diritto dell'economia. Ha pubblicato in tema di finanza pubblica, autorità monetarie, integrazione europea, libertà di circolazione dei capitali, cooperazione mutualistica.

Orlando Roselli è professore associato di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Firenze, dove insegna Diritto costituzionale (generale) e Diritto costituzionale (Stato sociale e diritti). Oltre ad essere autore delle monografie Governo valutano, liberalizzazione ed unione monetaria europea. Profili istituzionali, Torino, 1996 e La dimensione costituzionale dello sciopero. Lo sciopero come indicatore delle trasformazioni costituzionali, Torino, 2005, ha scritto oltre sessanta saggi ed articoli in tema di sistema delle fonti, procedimento legislativo regionale, autonomia universitaria, diritto valutano, legge quadro sul volontariato e disciplina del terzo settore, funzione consultiva del Consiglio di Stato, Presidenza del Consiglio dei Ministri, amnistia ed indulto, magistratura e riforme costituzionali, dissenting opinion dei giudici della Corte costituzionale, politiche sociali e previdenziali, didattica del diritto, diritto di sciopero, processo europeo d'integrazione monetaria, conflitto di attribuzione tra poteri dello stato, libertà e diritti costituzionali.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy