2103013000.jpg2103013000.jpg
Il medico di fronte alla richiesta d'interruzione volontaria della gravidanza
SKU: 2103013000
Zaccariello Antonio
13,00 €

Isbn
8849505671
Collana:

"Bioetica e Valori"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
20
Formato
11x17
Nr. Pagine
100
Mese Pubblicazione
Maggio
Anno Pubblicazione
2002
A tanti anni dalla sua promulgazione, la legge 194/78, che regolamenta in Italia la tutela sociale della maternità e l'interruzione volontaria di gravidanza, risulta ancora al centro di ricorrenti dibattiti di ordine etico, medico-legale, culturale, politico e religioso. La mancata coincidenza tra legalità giuridica e legalità moralmente maturata ha acuito le controversie teoriche e, in particolare, ha enfatizzato le difficoltà della decisione, non tanto della donna richiedente, ma del ginecologo e, in genere, dello specialista o operatore sanitario. Quali sono gli effettivi termini scientifico-legali in gioco, sia nella fase di attuazione del disposto della legge, sia nelle varie procedure previste nei diversi casi cronologici entro i quali può esser richiesta l'interruzione volontaria della gravidanza? Quali doveri professionali e morali degli operatori sanitari coinvolti?

L'AUTORE

Antonio Zaccariello collabora con il Dipartimento di Medicina Pubblica, Clinica e Preventiva, Sezione di Medicina Legale, della Il Università degli Studi di Napoli.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy