0298242000.jpg0298242000.jpg
La morte della mente ed i limiti della ragione - Dilemmi etici nella malattia d'Alzheimer
SKU: 0298242000
De Caprio Lorenzo
16,00 €

Isbn
8881146428
Collana:

"Bioetica e Valori"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
4
Formato
11x17
Nr. Pagine
124
Mese Pubblicazione
Settembre
Anno Pubblicazione
1998
L'invecchiamento della popolazione sta modificando lo scenario epidemiologico, portando alla ribalta malattie croniche ed inguaribili. Tra queste, la Demenza di Alzheimer spicca per gli elevatissimi costi assistenziali sociali ed umani. Il progressivo estendersi ed aggravarsi del danno cerebrale comporta la perdita delle funzioni intellettuali e, nel tempo, il malato precipita in una condizione di vita puramente vegetativa. Dilemmi umani e morali accompagnano tutto il lento decorso della malattia. L'incapacità decisionale solleva il problema del consenso informato, dell'inabilitazione e dell'interdizione. Quando, nella fase avanzata della malattia, la vita del malato, ridotto a corpo senza anima e ragione, dipende solo dall'attivo aiuto umano, si presenta il nodo più difficile da sciogliere: Chi decide, Cosa e Perchè della sorte di quest'uomo.

L'AUTORE

Lorenzo De Caprio, Professore Associato di Geriatria presso la Facoltà di Medicina dell'Università Federico II di Napoli.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy