1694015000.jpg1694015000.jpg
Il tutto e le parti - Organicismo e liberalismo in Hegel
SKU: 1694015000
Becchi Paolo
26,00 €

Isbn
8871049276
Collana:
Nr. Volume
2
Formato
15,5x22,5
Nr. Pagine
VI+204
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
1994
Spesso la storia delle dottrine politiche è stata interpretata a partire dalla contrapposizione tra individualismo e organicismo, tra una concezione atomistica, prevalentemente moderna, che insiste sulle parti, e una concezione olistica, prevalentemente antica, che insiste sul tutto. La tesi che provocatoriamente si intende sostenere in questo lavoro è che quella dicotomia sia, tutto sommato, di scarsa utilità . L'organicismo moderno - quello che prende le mosse da Kant - non comporta un puro e semplice ritorno a concezioni premoderne. Al contrario, come mostra l'applicazione al campo politico che ne fa Hegel, la distanza che separa l'organicismo dal liberalismo è tutt'altro che incolmabile.

L'AUTORE

Paolo Becchi (Genova, 1955) insegna attualmente Storia delle Istituzioni e delle dottrine politiche presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Genova. Accanto a ricerche sul dibattito filosofico-giuridico dei primi decenni dell'Ottocento in Germania si è occupato, più recentemente, di filosofia pratica e di bioetica. È autore di Vico e Filangieri in Germania (Napoli, 1986), Le filosofie del diritto di Hegel (Milano, 1990) e di numerosi saggi apparsi su varie riviste.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy