NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0300392000.jpg0300392000.jpg
Esodi - Trasferimenti forzati di popolazione nel novecento europeo
SKU: 0300392000
Cattaruzza M. - Dogo M. - Pupo R.
18,07 €
Esaurito Avvisami!

Isbn
8849500599
Collana:

"Quaderni di Clio"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
3
Formato
17x24
Nr. Pagine
288
Mese Pubblicazione
Novembre
Anno Pubblicazione
2000
Il ventesimo secolo è stato caratterizzato in misura incomparabilmente maggiore dei secoli precedenti da spostamenti coatti di popolazione, finalizzati a conseguire l'omogeneità etnico-nazionale in aree territoriali determinate. Le drammatiche, recenti vicende legate alla dissoluzione della Jugoslavia e alla guerra nel Kosovo rappresentano solo l'ultimo atto di un fenomeno che si snoda lungo tutto il Novecento e che assume particolare virulenza nelle fasi di assestamento degli equilibri internazionali successive ai conflitti mondiali (scambio di popolazione tra Grecia e Turchia nel 1923, espulsione dei tedeschi dai territori al di là della linea di confìne dell'Oder-Neisse nel 1945). Sebbene nel corso della ridefinizione del suo confine orientale anche l'Italia sia stata interessata dall'esodo di massa di propri connazionali dai territori attribuiti alla Jugoslavia, il problema delle espulsioni di popolazione nell'età contemporanea è stato ignorato quasi del tutto dagli storici italiani. Il volume rappresenta il primo lavoro di sintesi disponibile in lingua italiana su un fenomeno che ha fortemente improntato di sè il Novecento. Il tema dell'esodo dall'Istria viene qui collocato nel più ampio contesto della "semplificazione etnica" attuata in ambito europeo, attraverso una ricostruzione storica ad opera dei maggiori specialisti dell'argomento a livello internazionale.

I CURATORI

Marina Cattaruzza
è professore ordinario di Storia contemporanea presso la Facoltà Storico-filosofica dell'Università di Berna. Marco Dogo insegna Storia dell'Europa orientale presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università di Trieste. Raoul Pupo insegna attualmente Storia contemporanea presso la Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Trieste.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved