0311020110.jpg0311020110.jpg
Le nuove comunità dello sviluppo locale
SKU: 0311020110
Orazi Francesco
29,00 €

Isbn
9788849521450
Collana:

"Territorio e ricerca"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
3
Formato
15x21
Nr. Pagine
224
Mese Pubblicazione
Maggio
Anno Pubblicazione
2011
«Le nuove comunità dello sviluppo locale» lascia intendere un'idea di trasformazione, un processo di mutamento che segna discontinuità sul piano sociale, economico e culturale. Il libro ha l'ambizione di aprire un dibattito, sia pure non esaustivo, su come interpretare e far interagire gli aspetti della modernità rispetto al consolidato di spiegazione che «narra» lo sviluppo locale. A tal fine cercherà di rispondere ad alcuni interrogativi: come la modernizzazione, declinata da benessere affluente, istruzione, consumo e immaginari mediali, sta trasformando le determinanti istituzionali e la «natura sociale» dei territori che compongono la Terza Italia? È ancora ipotizzabile che gli stessi possano «cambiare pelle» lungo il continuum tradizione/innovazione? Quali futuri immaginabili potranno operare in questi contenitori spaziali di strutture produttive e dinamiche sociali? Nello scenario delineato, il lavoro definisce l'architettura di un processo di governance diffusa, la Rete di competenza, snodo di eccellenze virtuali, attraverso cui le Università promuovono una nuova interazione strategica con tutti gli attori dello sviluppo, locali e non.

L'AUTORE
Francesco Orazi
è ricercatore in Sociologia dei processi economici e del lavoro presso la Facoltà di Economia «G. Fuà » dell'Università Politecnica delle Marche (Ancona), dove insegna Sociologia Economica.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
 Privacy Policy