NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
1097159000.jpg1097159000.jpg
Scienziati e responsabilità sociale
SKU: 1097159000
Longhi Maria Vittoria
25,00 €

Isbn
8881144204
Collana:
Nr. Volume
79
Formato
17x24
Nr. Pagine
192
Mese Pubblicazione
Febbraio
Anno Pubblicazione
1997
Per tre secoli alla scienza moderna è stato assegnato il ruolo di grande promotrice del progresso generale dell'umanità , t non solo sotto il profilo dell'aumento delle sue conoscenze, ma anche e soprattutto sotto quello del miglioramento generale delle sue condizioni di vita. Ma a partire da Hiroshima sia l'opinione pubblica che gli addetti ai lavori hanno cominciato a chiedersi angosciosamente quale sia il grado di responsabilità degli scienziati per gli effetti delle proprie scoperte dovuti alle relative possibili applicazioni. Questo libro utilizza un approccio di sociologia politica applicata alla riflessione sulla scienza, per ripercorrere le tappe della crescita di questa consapevolezza, a partire dalla fase preparatoria della prima bomba atomica fino ai dubbi attuali sul ruolo della scienza di fronte ai rischi di crisi della biosfera. Abbiamo bisogno di più scienza o di meno scienza? E nel primo caso, di che tipo di scienza? Queste sono le domande conclusive cui rispondono nel libro una ventina di scienziati italiani, scelti per dar voce ai diversi livelli di potere e di prestigio e alle diverse collocazioni funzionali all'interno della comunità scientifica.

L'AUTORE

Maria Vittoria Longhi (Salerno 1957) è sociologa e dottore di ricerca in Teoria e ricerca sociale. Si occupa di temi di teoria sociale e di epistemologia e ha partecipato a numerose ricerche: sul sistema sanitario e sulle aree urbane nel Mezzogiorno con particolare riferimento alla criminalità , alle modificazioni dell'interazione all'interno della famiglia e ai rapporti con insediamenti militari.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved