0297228000.jpg0297228000.jpg
Labirinti del male
SKU: 0297228000
Zarone Giuseppe
19,00 €

Isbn
8881144603
Collana:

"Biblioteca di Filosofia e Teologia - Saggi"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
5
Formato
13x21
Nr. Pagine
VIII+144.
Mese Pubblicazione
Maggio
Anno Pubblicazione
1997
La varietà degli studi raccolti in questo volume, come di tanti altri che sempre sono stati ed ancora saranno sollecitati dal tema del Male, prova che la necessità di muoversi tra le differenze di esperienza e di pensiero, attraverso il giustapporsi di opinioni e di punti di vista, corrisponde all'unico metodo utilizzabile per inseguire, con intenti filosofici o teologici, la cosa stessa. Quella stranissima cosa senza cosa che, malgrado le amare repliche dell'esperienza, come tale sfugge ad ogni tentativo di compiuta teorizzazione.

IL CURATORE

Giuseppe Zarone
(Teano 1940) da alcuni anni si occupa dei problemi connessi ad una critica della ragione filosofica, tecnica ed etico-politica, in prospettiva teologica. La prima ha come suo oggetto le questioni dell'esistenza,dell'esperienza e del linguaggio, l'altra le indagini intorno allo spazio fisico, 'logico' e politico della città . Tra le sue più recenti pubblicazioni: Metafisica e senso morale, 2 torni, Napoli 1989; Pensiero e verità . Saggi metafisico-teologici per la metaetica, Napoli 1993; Incanto utopico e disincanto metropolitano. Metafisica della città , nel volume da lui curato La città come destino dell'uomo, Napoli 1994. Alcuni suoi scritti sono tradotti e pubblicati anche all'estero. È condirettore della rivista «Filosofia e Teologia» ed insegna Filosofia morale nella Facoltà di Lettere dell'Università di Salerno.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
 Privacy Policy