NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
0211088110.jpg0211088110.jpg
Il filosofo dell' Actus Essendi
SKU: 0211088110
Pizzuti Giuseppe Mario
38,00 €

Isbn
9788849522259
Formato
17x24
Nr. Pagine
296
Mese Pubblicazione
Luglio
Anno Pubblicazione
2011
Si tratta di un quadro sintetico che tenta di abbracciare la gigantesca opera filosofico-teoretica di Cornelio Fabro, nel centenario della nascita (1911-2011): dalla fondamentale acquisizione metafisica dello Esse ut actus essendi alla analisi genetica del cogito quale struttura dell'ateismo moderno, alla 'scoperta' di Kierkegaard quale 'in-cidente' epocale della modernità . Il quadro ermeneutico che ne è scaturito è supportato da un saggio della corrispondenza intercorsa tra il filosofo e l'autore del volume.

L'AUTORE
Giuseppe Mario Pizzuti,
allievo di Cornelio Fabro e di Pietro Piovani, è docente di Filosofia teoretica e di Bioetica e Biodiritto nell'Università degli Studi della Basilicata. È stato designato da Cornelio Fabro alla direzione del 'Centro Italiano di Studi Kierkegaardiani'. Tra le sue pubblicazioni più recenti segnaliamo: L'Altro: l'identità rimossa della modernità , Napoli 2005; Il diritto di non sapere: l'identità dell'uomo bioetico, Napoli 2006; L'ultimo Dio: ultimità e ulteriorità del pensiero teoretico<e/m>, Napoli 2007; Metamorfosi della modernità , Napoli 2009.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved