0290131000.jpg0290131000.jpg
Introduzione alla repubblica di Platone
SKU: 0290131000
Rosen Stanley
10,00 €

Isbn
8871042107
Collana:
Nr. Volume
13
Formato
13x21
Nr. Pagine
54
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
1990
Il volume riproduce il testo di tre delle cinque lezioni tenute da Stanley Rosen alla Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento "S. Anna" dl Pisa nel 1989. È la possibilità di definire la Repubblica come un'opera di filosofia politica che viene fin dall'inizio messa in discussione; ma non si tratta solo di stabilire il "genere" a cui appartiene l'opera: l'Autore si chiede infatti che cosa intenda in generale Platone con "filosofia politica". Per comprendere le vitali ed ancora attuali contraddizioni della Repubblica si analizza il significato teorico della sua forma letteraria: che è quella del dialogo e non quella del trattato, quella cioè in cui si narra di un evento in cui viene alla luce la filosofia e non quella che esprime una dottrina o un insegnamento sistematico. Le tre lezioni tendono, unitariamente, ad illustrare la complessa struttura e le contraddizioni insanabili che sorgono dalla relazione tra giustizia, beatitudine e felicità . L'accurata analisi delle definizioni platoniche di queste tre nozioni mette In luce la loro incompossibilità . È in generale l'analogia tra Stato e anima, ben presente nei dialoghi, che è vista come un'argomentazione che in sè non può reggere. "Tra filosofia e politica esiste un'incompatibilità che non può essere rimossa da nessun tipo di sintesi". Dunque su basi socratiche o platoniche filosofia e politica sono incompatibili. "Il problema così tanto discusso del fatto se lo stato descritto nella Repubblica sia o non sia possibile, o se sia da Socrate creduto possibile, è perciò di secondario interesse. li punto decisivo è che esso è indesiderabile, e in particolare che è indesiderabile per il filosofo". Emerge, così, la "natura dei filosofo" ed insieme il suo "dilemma politico".

L'AUTORE

Stanley Rosen
è professore ordinario di Filosofia nella Pennsylvania State University. Tra i suoi scritti principali i volumi: Nihilism. A Philosophical Essay, Yale University Prese, New Haven 1969; Hegel :An lntroduction to the Science of Wisdom, ivi 19772; The Limite of Anallsys, Basik Books, New York 1980; Plato's Symposium, Yale University Press, New Haven 1987; Hermeneutics as Politics, Oxford University Prese, New York-Oxford 1987.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
 Privacy Policy