0810056100.jpg0810056100.jpg
Le dinamiche di governance d'impresa
SKU: 0810056100
Mastroberardino Piero - Nigro Claudio
19,00 €

Isbn
9788849519983
Collana:

"Univ.degli Studi di Foggia - Collana Interdipartimentale di Studi Economici"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
33
Formato
17x24
Nr. Pagine
148
Mese Pubblicazione
Dicembre
Anno Pubblicazione
2009
L'impresa si presenta oggi sempre più come luogo di interazione di interessi differenti, imponendo agli studiosi, agli uomini d'impresa e ai legislatori una riflessione sui meccanismi e sugli strumenti utilizzati per la regolazione di tali interessi, sulle relazioni di potere che si vengono a creare tra gli attori e sulle logiche e sulle concrete modalità di esercizio del potere decisionale all'interno delle organizzazioni imprenditoriali. Il tema della corporate governance appare, dunque, lontano da schemi di spiegazione causale e da logiche deterministiche, ampiamente utilizzati dalla letteratura prevalente in materia, e legato, chiaramente ed indissolubilmente, alle relazioni di potere che si creano tra gli attori, in un quadro istituzionale in continuo divenire. Nella prospettiva situazionista, la governance d'impresa si presenta come un processo di continua costruzione, rottura e ricostruzione di assetti di governo, in cui alleanze e coalizioni tra attori non sono mai stabili e definite, ma si ridefiniscono continuamente, nell'ambito di disegni strategici degli attori d'impresa finalizzati all'ottenimento di maggiori spazi di potere. Nella chiave di lettura prospettata, lo studio degli elementi salienti della governance d'impresa non può che essere lasciato all'esplorazione dei contesti di azione, con l'abbandono necessario dell'aspettativa di raggiungimento di un modello esplicativo ex-ante ed universalmente predittivo , in una logica di comprensione ex-post, fondata su conoscenza empirica e contestuale. Particolarmente interessante, a tal fine, è l'approccio etnometodologico che focalizza l'attenzione sulle 'modalità operative' mediante le quali vengono perseguiti, attraverso processi di coalizione e negoziazione, gli interessi, ora individuali, ora collettivi, degli attori del processo decisionale, pur nei vincoli ad essi posti dalla cornice istituzionale, e al ruolo che l'asimmetria informativa ricopre nella creazione e nel mantenimento di una posizione pro tempore dominante da parte di soggetti partecipanti al governo d'impresa.

GLI AUTORI
Piero Mastroberardino
, Professore ordinario di Economia e gestione delle imprese presso la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Foggia.
Claudio Nigro, Professore associato di Economia e gestione delle imprese presso la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Foggia.
Giuseppe Calabrese, Ricercatore di Economia e gestione delle imprese presso la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Foggia.
Gemma Carolillo, Dottoranda di ricerca in Scienze dell'economia e della gestione aziendale presso l'Università degli Studi di Foggia.
Flora Cortese, Dottore di ricerca in Economia e governo dell'impresa presso l'Università degli Studi di Foggia.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .