Indagine sui lavoratori agricoli dipendenti nelle zone interne del Mezzogiorno
SKU: 0993043000
Bove Ettore - Carrà Giuseppina - Guariglia Antonio - Nicolosi Agata - Tartaglia Anna Teresa - Volpi Roberto
24,00 €

Isbn
9788871046889
Formato
17x24
Nr. Pagine
184
Mese Pubblicazione
Maggio
Anno Pubblicazione
1993

I lavoratori agricoli dipendenti sono figure emblematiche della società rurale meridionale, particolarmente nelle zone interne, dove sono presenti condizioni di endemica eccedenza di manodopera che, a tutt'oggi, mostra notevoli fenomeni di mobilità territoriale e professionale. L'indagine condotta in alcune zone interne di cinque regioni meridionali (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia) mette in evidenza la grande varietà di schemi occupazionali dei lavoratori agricoli dipendenti, non facilmente riconducibili a tipologie uniformi; schemi nei quali si combinano fenomeni di mobilità territoriale e professionale di varia natura ed intensità, e che testimoniano l'elevata capacità di adattamento dell'offerta di lavoro alla pluralità di situazioni esistenti nell'ambito dello stesso Mezzogiorno. I fenomeni di mobilità si profilano tuttavia in modo diverso rispetto alle aree caratterizzate da maggiori opportunità occupazionali, inserendosi in un sistema produttivo che favorisce l'utilizzo di lavoro precario e sommerso. La precarietà del mercato del lavoro - non solo agricolo - rappresenta il comune denominatore di situazioni sociali ed economiche peraltro variegate e complesse, perpetuata da una politica di intervento e di sussidi che non risponde a logiche di sviluppo autonomo delle economie e delle società locali.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
 Privacy Policy