NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
0808105080.jpg0808105080.jpg
Storia degli interventi straordinari nel Mezzogiorno
SKU: 0808105080
Narni Mancinelli Francesco
29,00 €

Isbn
9788849516753
Collana:

"Storia Finanziaria"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
9
Formato
17x24
Nr. Pagine
224
Mese Pubblicazione
Settembre
Anno Pubblicazione
2008
Ad un'antica e ricca pubblicistica sulla Questione meridionale si aggiunge ora un sintetico resoconto sulle iniziative realizzate nel Mezzogiorno, grazie alle diverse leggi opportunamente citate e cronologicamente elencate in appendice. Dagli sporadici finanziamenti dello Stato, assentiti allo spirare del secolo XIX, sino alle organiche e più complesse provvidenze terminate sul finire del XX; dalle iniziative c.d. a pioggia della Casmez a quelle più selettive finanziate dall' Agensud e scaturite da un processo decisionale partecipato da più soggetti, grazie anche alla completa attuazione dell'ordinamento regionale. In particolare il testo tratta dei programmi riguardanti le opere pubbliche nelle c.d. aree depresse, delle grandi infrastrutture nonchè degli incentivi in favore degli operatori nei diversi settori produttivi. Sono altresì descritte le strutture dell'intero «sistema Mezzogiorno» ivi compresi gli Enti di promozione Fime, Finam, Formez, Iasm, Insud e Italtrade, oltre alle iniziative poste in essere secondo gli strumenti programmatici previsti dall'ultima legge organica, quali l'Accordo di Programma per la Val Basento, le Intese di Programma con il CNR e l'ENEA, i Contratti d'Impresa, oltre ai Contratti di programma con IRI, FIAT, Olivetti, Buli HN e con la Texas Instruments. Un contratto - questo con la Texas, ora Micron Tecnology Inc. - che merita una particolare segnalazione, trattandosi di uno stabilimento che può considerarsi il fiore all'occhiello in materia di sviluppo industriale del Mezzogiorno, in quanto è il più tecnologicamente avanzato nel campo della microelettronica, spesso visitato da docenti, neo laureati e tecnici provenienti da diversi Atenei del Paese. Il testo, infine, indica le cause che determinarono il declino dell'Intervento straordinario, nel momento in cui lo sviluppo socio-economico raggiunto non era del tutto omogeneo. Infatti, superata la Questione meridionale, anche in forza dell'ormai consolidata autonomia regionale, restano tuttora insolute alcune questioni locali, prima fra tutte la Questione napoletana.

L'AUTORE
Francesco Narni Mancinelli
, dottore in Scienze Politiche ed esperto in Scienze e Tecniche Sociali e RR.PP., è direttore responsabile dell'Organo di Stampa edito in Roma dall'A.N.F.E,, Ente Morale dal 1968. Autore di diversi saggi ed alcuni volumi, l'ultimo dei quali Dalla Monarchia alla Repubblica, Appunti di Storia e di Nolanità pubblicato nel 2005.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved