0702005000.jpg0702005000.jpg
La costituzione nello stato assoluto. Diritto, società, istituzioni in Francia dal Cinquecento al Settecento
SKU: 0702005000
Mousnier Roland
73,00 €

Isbn
8849504126
Collana:

"Il diritto e l'Europa"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
1
Formato
13,5x21,5
Nr. Pagine
CXXXVIII+430
Mese Pubblicazione
Settembre
Anno Pubblicazione
2002
Lo Stato monarchico assoluto è davvero quel regime oscurantista e oppressivo imperniato sulla volontà totalizzante del sovrano che la Rivoluzione liquidò, contrapponendovi un sistema politico fondato sulla costituzione scritta? Oppure, sotto la spessa coltre degli stereotipi ideologici e storiografici, vi è un intenso mondo di relazioni effettive, un fitto reticolato d'interessi e d'idee che meritano un'indagine minuta e approfondita in grado di permettere la piena comprensione del funzionamento di una macchina socioistituzionale complessa? In questi saggi Roland Mousnier mette in luce, con magistrale chiarezza, come la progressiva affermazione dello Stato assoluto costituisca il passaggio decisivo del processo di civilizzazione europeo-occidentale, da cui è dipesa in larga misura anche la strutturazione di una società moderna, funzionale e ben organizzata. Puntare sulla figura del sovrano fu, in realtà , una geniale strategia del ceto giuridico per dare un collante efficace a una società pervasa da molteplici e potenti forze centrifughe e caratterizzata dal perenne rischio di regressione nel particolarismo. Messi i nemici della royautè (la Chiesa, l'Impero, i feudi) in condizioni di non nuocere alla forza del sovrano, si aprì nel seno dell'apparato statale una dialettica permanente tra magistratura e corona, che dopo una serie di crisi endemiche avrebbe trascinato il sistema al suo collasso finale.

L'AUTORE

Roland Mousnier (1907-1993) è stato uno dei maggiori storici del Novecento. Grande specialista di storia socioistituzionale, insegnò prima all'Università di Strasburgo, poi alla Sorbona dove fondò il Centro di Ricerche sull'Occidente moderno, che oggi porta il suo nome. Tra i suoi studi più celebri, La vènalitè des offices sous Henri IV et Louis XIII (1946, 19712); L'assassinat d'Henri IV (1964); La monarchie absolue en Europe du V siècle à nos jours (1982); fino alla monumentale opera di sintesi Les institutions de la France sous la monarchie absolue (2 volI., 1974 e 1980), tutti inediti in italiano.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
 Privacy Policy