Il principe e il giurista
SKU: 8620120190
Carrera Alessandro
15,00 €

Collana:

"Quaderni di Diritto e Letteratura"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
3
Formato
13x21
Nr. Pagine
112
Mese Pubblicazione
Febbraio
Anno Pubblicazione
2020

Questo saggio pone a confronto Il Gattopardo di Lampedusa e Il giorno del giudizio di Salvatore Satta, mostrando che entrambi i romanzi costituiscono una risposta alla condizione postcoloniale della Sicilia e della Sardegna dopo l’avvento dell’Unità d’Italia. Le opere di Lampedusa e Satta rielaborano in modo originale anche la struttura del «romanzo nevrotico» basato sulla rivendicazione fantastica di un’identità mitica e perduta. Se nel Gattopardo la Sicilia sogna in Don Fabrizio il padre che non ha mai avuto, nel Giorno del giudizio la Sardegna condanna e insieme giustifica la propria insularità in nome di una metafisica del giudizio che forse costituisce l’ultimo frutto del «periodo giudicale» della storia sarda. Parlando delle loro regioni, però, Lampedusa e Satta parlano dell’Italia intera, da una periferia che è il cuore del paradosso italiano, di essere una cultura etnocentrica senza un centro.

L'AUTORE
Alessandro Carrera insegna alla University of Houston, in Texas. È vincitore del Premio Montale per la poesia (1993), del Premio Loria per il racconto (1998), del Premio Bertolucci per la critica letteraria (2006) e del Premio Flaiano per l’Italianistica (2019). Tra i suoi ultimi volumi: I poeti sono impossibili (20162), Fellini’s Eternal Rome (2019) e Il colore del buio (2019). Ha tradotto in lingua italiana Graham Greene e di Bob Dylan ha tradotto e curato Lyrics, 3 volumi, 2016-2017.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
 Privacy Policy