0799781000.jpg0799781000.jpg
Avvocatura e diritto alla difesa
SKU: 0799781000
Cipriani Franco
50,00 €

Isbn
8881147343
Collana:

"Biblioteca di Diritto Processuale"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
11
Formato
17x24
Nr. Pagine
392
Mese Pubblicazione
Aprile
Anno Pubblicazione
1999
Il nostro legislatore, nel disciplinare il processo civile, reputa opportuno porre ben precisi limiti all'attività dei difensori e rafforzare i poteri del giudice. L'autore di questi saggi, nel contestare che gli avvocati vogliano solo prender tempo, rileva che, dando troppi poteri discrezionali al giudice, si finisce col sottrarre garanzie alle parti. A suo avviso, bisognerebbe assicurare che ogni giudice avesse un numero gestibile di cause, ricompattare la struttura del processo, ridurre i poteri discrezionali del giudice e rafforzare le garanzie delle parti.

L'AUTORE

Franco Cipriani
, insegna Diritto processuale civile nell'Università di Bari. Sui profili politico-ideologici del processo civile ha pubblicato, oltre i saggi qui raccolti: Storie di processualisti e di oligarchi, 1991; Il codice di procedura civile tra gerarchi e processualisti, 1992; Ideologie e modelli del processo civile, 1997.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
 Privacy Policy