NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
0707106060.jpg0707106060.jpg
Migrazione e terrorismo due fenomeni impropriamente abbinati
SKU: 0707106060
Manca Luigino - Saulle Maria Rita
25,00 €

Isbn
8849513348
Collana:

"Scienze del diritto e dell'economia"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
24
Formato
17x24
Nr. Pagine
256
Mese Pubblicazione
Dicembre
Anno Pubblicazione
2006
«Il terrorismo è un fenomeno che si sviluppa attraverso apposite reti tanto all'interno di uno Stato quanto a livello internazionale, caratterizzato da azioni di tipo non bellico, realizzate da individui o gruppi non appartenenti alle forze armate o ai combattenti riconosciuti, destinate a suscitare, comunque, il terrore tra le popolazioni inermi, al fine di sovvertire in un Paese il sistema politico scelto liberamente dal popolo». «Terrorism is a phenomenon brought about by means of some networks acting both inside a State and/or at international level, characterized by acts which are not officially bellic, carried out by individuals or groups which do not belong to armed forces or recognized fighters, with the aim to disseminate terror in every situation and way among civilian populations, with the goal of destroying the political system in a Country chosen freely by its own citizens».

I CURATORI

Maria Rita Saulle è Giudice della Corte Costituzionale e professore ordinario di Diritto internazionale nell'Università di Roma «La Sapienza» dove ha diretto anche il Master in «Tutela internazionale dei diritti umani fondamentali» presso la Facoltà di Scienze Politiche. Èstato il primo coordinatore nazionale del dottorato di ricerca in «Ordine internazionale e diritti umani». È autrice di varie monografie riguardanti il campo del diritto internazionale pubblico e privato, dell'organizzazione internazionale e del diritto comunitario, nonchè di alcuni corsi universitari, di raccolte di documenti e di numerosissimi articoli e saggi. Ha partecipato per conto del governo italiano a varie conferenze internazionale ed ha negoziato, rappresentando l'Italia, alle Nazioni Unite, fra l'altro, la Convenzione per i diritti del bambino e le norme standard sulle pari opportunità dei disabili. Ha fatto parte inoltre della delegazione italiana alla Conferenza Mondiale dell'Onu sui diritti umani, 1993 ed alla Conferenza di Roma, 1998, per l'istituzione di una Corte penale internazionale. Viene consultata, in qualità di «esperta», dalle Nazioni Unite, dal Consiglio d'Europa e dalla Comunità europea su questioni giuridiche di particolare rilievo; è stata Presidente del Comitato «Comunicazione» della Commissione Nazionale UNESCO, dove ha presieduto anche il Comitato «Diritti umani»; è stata componente del Comitato interministeriale per i diritti umani. Alcuni suoi libri sono stati pubblicati negli Stati Uniti. Primo Presidente della Commissione, prevista dall'Annesso 7 degli Accordi di Dayton, per i reclami sui beni immobili dei rifugiati in Bosnia Erzegovina, è stata insignita della «menzione speciale» nel premio internazionale Galan Sarnsento, 1997, per i diritti umani e la democrazia. È stata eletta nel 2003 Presidente della Sezione Italiana dell'AWR.
Luigino Manca, dottore di ricerca in «Ordine internazionale e diritti umani», è ricercatore di Diritto internazionale presso l'Università degli Studi di Roma «La Sapienza», Facoltà di Scienze Politiche, Assistente di studio della Corte costituzionale, Presidente della Sezione italiana dell'AWR (Associazione per lo Studio del Problema Mondiale dei Rifugiati). Ha svolto studi e ricerche nel settore della migrazione e dell'asilo; ricordiamo per le nostre edizioni Codice internazionale della migrazione e dell'asilo, Napoli 2004.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved