NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
7909A075G0.jpg7909A075G0.jpg
Lezioni di Diritto internazionale dell'economia
SKU: 7909A075G0
Orlandi Maurizio
80,00 €

Isbn
9788849518658
Formato
17x24
Nr. Pagine
696
Mese Pubblicazione
Ottobre
Anno Pubblicazione
2009
Le «Lezioni di diritto internazionale dell'economia», principalmente indirizzate a coloro che sono iscritti a corsi di laurea magistrale o specialistica, intendono contribuire a dipanare la matassa delle sempre più complesse relazioni economiche internazionali che legano gli Stati tra loro, agli imprenditori di altri Paesi e alle imprese multinazionali. In effetti, in un contesto ormai globalizzato, l'interdipendenza delle varie economie rappresenta un dato di fatto ma, per garantire che il sistema possa funzionare in maniera regolata e che ciascun membro della Comunità internazionale possa trarre vantaggio dalle liberalizzazioni, è evidente che sussiste l'esigenza di un contesto normativo chiaro, definito sia a livello bilaterale, sia a livello multilaterale. Per un laureato in economia, giurisprudenza o scienze politiche che intenda affacciarsi sul mondo del lavoro sembra indispensabile conoscere il funzionamento di tali regole. Il volume è diviso in sei parti distinte e, dopo un inquadramento generale della materia, vengono esaminate le questioni inerenti: la sovranità statale ed i suoi riflessi sul regime della proprietà ; il diritto e la cooperazione allo sviluppo; la cooperazione internazionale multilaterale in campo economico; la cooperazione monetearia; la cooperazione multilaterale in campo commerciale; la cooperazione economica regionale. Nel trattare ciascun argomento si è cercato un approccio il più possibile «semplice», cercando da un lato di portare il lettore a comprendere come e perchè si è arrivati ad una determinata regolamentazione, e cosa questa comporti, e dall'altro, attraverso continui richiami alle fonti, si è inteso fornirgli gli strumenti per ulteriori approfondimenti.

L'AUTORE
Maurizio Orlandi
è docente di «Diritto internazionale dell'economia» nella Facoltà di Economia di «Sapienza Università di Roma» dal 2004 ed ha insegnato la stessa materia nell'«Università degli Studi di Cassino», Facoltà di Giurisprudenza, tra il 1998 ed il 2004. Insegna da diversi anni anche «Diritto dell'Unione europea», presso la sede di Latina di «Sapienza Università di Roma». Già esperto del Dipartimento delle politiche comunitarie della Presidenza del Consiglio e della Commissione per le adozioni internazionali, ha al suo attivo più di 100 pubblicazioni scientifiche e diversi volumi: Gli aiuti di Stato nel diritto comunitario, Napoli 1995; Cittadinanza europea e libera circolazione delle persone, Napoli 1996; Le adozioni internazionali in Italia: realtà e disciplina giuridica, Milano 2006. Ha inoltre coordinato e diretto per conto dell'Eurispes il Rapporto Europa. L'Italia in Europa: Scenari e prospettive, Roma 1993.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved