0799812000.jpg0799812000.jpg
Dalla tutela giuridica all'esercizio dei diritti umani
SKU: 0799812000
Saulle Maria Rita
75,00 €

Isbn
888114834X
Collana:

"Scienze del diritto e dell'economia"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
19
Formato
17x24
Nr. Pagine
580
Mese Pubblicazione
Luglio
Anno Pubblicazione
1999
Il presente volume rappresenta il seguito e l'aggiornamento delle Lezioni di Organizzazione internazionale, vol. II. Le organizzazioni internazionali e i diritti umani, pubblicato dalla stessa casa editrice nel 1993, nonchè delle Lezioni di diritto internazionale, ESI 1988 e degli altri testi in materia contenuti in questa collana, concernenti tra l'altro l'insegnamento e le ricerche sui diritti umani in Italia, i diritti del minore, la parità di opportunità tra i sessi, il diritto di asilo, i diritti dei disabili, il diritto a comunicare etc. Esso raccoglie una serie di saggi dell'a. su argomenti inerenti alla materia in oggetto e due saggi, rispettivamente sul Protocollo n. 11 della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti umani e delle libertà fondamentali, redatto dalla dott. A. Matarazzo, e sulla protezione delle minoranze nel diritto internazionale, a cura del dott. L. Manca. I temi trattati sono tutti assai importanti in una materia, quella dei diritti umani, il cui rilievo risulta crescente nel diritto internazionale soprattutto in questo periodo. Senza pretendere di esaurire l'argomento, sul quale l'a. si ripromette di ritornare, si è cercato di incentrare l'attenzione su problemi particolarmente attuali, quali quelli della globalizzazione, della bioetica, dei diritti del minore, del rapporto tra diritto interno e diritto internazionale in materia di non discriminazione e di diritti delle minoranze.

L'AUTORE

Maria Rita Saulle è professore ordinario di Diritto internazionale presso l'Università di Roma «La Sapienza» ed insegna Organizzazione internazionale alla LUISS. È autrice di varie monografie riguardanti il campo del diritto internazionale pubblico e privato, dell'organizzazione internazionale e del diritto comunitario, nonchè di alcuni corsi universitari, di raccolte di documenti e di numerosissimi articoli e saggi. Ha partecipato per conto del governo italiano a varie conferenze internazionali ed ha negoziato, rappresentando l'Italia, alle Nazioni Unite, fra l'altro, la Convenzione per i diritti del bambino e le norme standards sulla pari opportunità dei disabili. Ha fatto parte della delegazione italiana alla Conferenza Mondiale dell'ONU sui diritti umani, 1993 ed alla Conferenza di Roma, 1998, per l'istituzione di una Corte penale internazionale. Viene consultata, in qualità di «esperta» dalle Nazioni Unite, dal Consiglio d'Europa e dalla Comunità Europea su questioni giuridiche di particolare rilievo; è presidente del Comitato «Comunicazione» della Commissione Nazionale UNESCO. Dall'anno accademico 1994-95 è direttore del corso di perfezionamento in «Tutela internazionale dei diritti umani fondamentali» presso la Facoltà di Scienze Politiche di Roma «La Sapienza»; è coordinatore nazionale del dottorato di ricerca in «Ordine internazionale e diritti umani». Alcuni suoi libri sono stati pubblicati negli Stati Uniti. Primo Presidente della Commissione, prevista dall'Annesso 7 degli Accordi di Dayton, per i reclami sui beni immobili dei rifugiati in Bosnia ed Erzegovina, è stata insignita della «menzione speciale» nel premio internazionale Galan Sarmiento, 1997, per i diritti umani e la democrazia.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
 Privacy Policy