NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
La diplomazia giuridica
SKU: 1218201180
Durante Mangoni Alfredo Maria - Tartaglia Polcini Giovanni
20,00 €

Isbn
9788849538007
Formato
13x21
Nr. Pagine
208
Mese Pubblicazione
Marzo
Anno Pubblicazione
2019

L’Italia è in prima linea nelle attività internazionali di contrasto alla corruzione. I nostri modelli normativi e operativi che guidano l’azione giudiziaria ed amministrativa sono di grande interesse all’estero. In questa ottica, la Farnesina sta sviluppando un’azione di «diplomazia giuridica» per promuovere iniziative bilaterali e multilaterali a sostegno di un ambiente economico orientato alla legalità. Fine precipuo di questo esercizio è la tutela della reputazione del Paese, attraverso la riduzione dello iato tra percezione all’estero e realtà dell’ordinamento giuridico e del sistema economico, nei quali i presidi anticorruzione, antimafia ed antiriciclaggio sono solidi ed efficaci. Il volume aspira a delineare, per la prima volta a livello scientifico, una sistematizzazione organica del concetto di diplomazia giuridica, accompagnata dalla descrizione delle relative prassi maturate nell’azione diplomatica italiana.

GLI AUTORI
Alfredo Maria Durante Mangoni, Ministro Plenipotenziario. Coordinatore per le attività internazionali anticorruzione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Capo della Delegazione italiana al G20 Anti-Corruption Working Group. Promotore del Tavolo inter-istituzionale di coordinamento anticorruzione. Già consigliere diplomatico dei Ministri della Giustizia e del Lavoro, ha svolto incarichi all’estero: primo segretario a Mosca (1995-1999), console generale a Bengasi (1999-2002), ministro consigliere e vice capo missione a Tokyo (2008-2012). Collabora a riviste giuridiche e svolge attività di docenza presso Atenei italiani, in Master specialistici e presso la Scuola di Magistratura. Componente del Comitato scientifico della rivista «Il Diritto Penale della Globalizzazione».
Giovanni Tartaglia Polcini, Magistrato Ordinario e Consigliere Giuridico del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Direzione Generale per la Mondializzazione. Componente della delegazione italiana nei gruppi di lavoro anticorruzione (G20, WGB OECD). Responsabile scientifico e coordinatore di programmi di assistenza tecnica internazionale (PAESCA ed PLAN DE APOYO). Esperto di sistemi penitenziari per il contrasto al crimine transnazionale organizzato e Coordinatore del relativo componente del Programma di azione UE (EL PAcCTO). Docente Universitario di diritto e legislazione antimafia. Direttore della Rivista scientifica «Il Diritto penale della Globalizzazione» e autore di numerosi scritti monografici, saggi ed articoli su riviste giuridiche nazionali ed internazionali. Componente del Comitato scientifico e dell’Osservatorio sulla sicurezza dell’Eurispes.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved