NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
7409049090.jpg7409049090.jpg
Il contratto della Pubblica Amministrazione
SKU: 7409049090
Nervi Andrea - Ricciuto Vincenzo

46,00 €

Isbn
9788849518214
Grande Opera:

"Trattato di Diritto Civile del Consiglio Nazionale del Notariato"
Vai alla grande-opera >>>

Nr. Volume
IV, 13
Formato
17x24
Nr. Pagine
VIII + 320
Mese Pubblicazione
Luglio
Anno Pubblicazione
2009
Il volume mira a fornire una ricostruzione sistematica dell'attività contrattuale dei soggetti pubblici, muovendo dall'analisi della complessa vicenda dell'utilizzazione dell'istituto contrattuale nell'azione amministrativa, secondo una linea ricostruttiva rigorosamente attenta al dato socio-economico ed ai recenti ed incisivi interventi normativi, di matrice sia comunitaria sia nazionale, anche nella prospettiva dei processi di liberalizzazione e privatizzazione dei settori economici nei quali tradizionalmente si svolge l'intervento pubblico. Il tema del «contratto della pubblica amministrazione» viene poi affrontato attraverso l'analisi dei diversi fenomeni negoziali che coinvolgono il soggetto pubblico, definito anche alla luce della rivisitazione della nozione di pubblica amministrazione quale risultante dal vigente quadro normativo e dalla relativa elaborazione giurisprudenziale. La figura contrattuale viene così scomposta nei suoi profili funzionali e strutturali, dalla sua formazione alla fase esecutiva fino ai problemi concernenti il contenzioso, proponendo soluzioni concettuali ed operative a problematiche diffusamente avvertite nei rapporti economici pubblico-privato. Non si tratta solo di ripensare la tradizionale contrapposizione tra questi due elementi costitutivi dell'ordinamento giuridico, ma soprattutto di ridefinire il ruolo stesso del soggetto pubblico nell'attuale contesto socioeconomico. Un contributo decisivo, in questo senso, proviene dal diritto comunitario, al quale si deve la tendenziale e sostanziale equiparazione tra soggetti pubblici e soggetti privati nella prospettiva unificante del mercato e della concorrenza. E se da un lato trova conferma la valenza unificante dell'istituto contrattuale, dall'altro l'indagine svolta porta gli Autori a rielaborarne la teoria generale alla luce dell'attività spiegata dalla pubblica amministrazione.

GLI AUTORI
Vincenzo Ricciuto
è professore ordinario di Diritto civile presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Roma «Tor Vergata».
Andrea Nervi è professore associato di Diritto privato presso la Facoltà di Economia dell'Università di Sassari.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved