NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
1213262120.jpg1213262120.jpg
Breve viaggio alle origini dell'ecologia contemporanea
SKU: 1213262120
Bozza Carlo
22,00 €

Isbn
9788849525779
Formato
17x24
Nr. Pagine
204+16 f.t.
Mese Pubblicazione
Maggio
Anno Pubblicazione
2013
Tra l’autunno del 1974 e l’estate del 1976 il Terzo Programma della RAI trasmise un certo numero di conversazioni dell’autore del presente saggio, Carlo Bozza, mai pubblicate in seguito. Avevano tutte per tema di fondo un argomento che da poco aveva cominciato a penetrare nella coscienza del pubblico, l’ecologia. In alcune si recensivano libri poi divenuti celebri, in altre si esponevano particolari problemi dell’ambiente che erano allora e restano oggi di attualità. Senza assolutamente pretendere di scrivere una storia dell’ecologia contemporanea, l’autore riprende quelle conversazioni e vi aggiunge ampi commenti, nell’intento di riassumere il cammino percorso in circa quarant’anni sulla via della soluzione dei tanti problemi, vecchi e nuovi, che in questo campo affliggono l’umanità.

L’AUTORE
Carlo Bozza
(Roma, 1938) dopo la maturità classica si è laureato alla Sapienza in Ingegneria elettrotecnica nel 1963. È stato poi per molti anni assistente volontario del Di Pierro, ordinario di Costruzioni elettromeccaniche e pro tempore direttore dell’Istituto di Elettrotecnica. Dopo una breve esperienza come borsista alla IBM, nel 1964 era entrato all’ENEL, dove è rimasto fino al 1997, lavorando fino al settembre 1976 al Servizio Termoelettrico del Compartimento di Roma, e in seguito alla Direzione Centrale degli Studi e Ricerche, dove è stato Dirigente esperto di programmazione e gestione delle attività di ricerca. È membro della Federazione Italiana di Elettrotecnica, Elettronica, Automazione, Informatica e Telecomunicazioni e dell’Associazione Nazionale di Impiantistica, «socio amico» dell’Associazione Italiana Biblioteche e member della National Geographic Society of America. È autore di ricerche, articoli e memorie sui più diversi argomenti di carattere ingegneristico, nonchè sulla corretta programmazione e conduzione delle ricerche scientifiche. Nei primi anni Settanta fu autore delle conversazioni oggetto di questo volume. Nel 2010 ha pubblicato, per le Edizioni Scientifiche Italiane, il saggio L’archivio di Tommaso Bozza (1931-1993) , che include la descrizione delle carte lasciate dal padre Tommaso e cenni biografici di tutti i personaggi interessati, e nel 2012 il saggio Prodigio o Delirio? Note su alcuni inediti di Diego Fabbri.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved