La trappola dell’identità culturale: dal multiculturalismo alla radicalizzazione
SKU: 75181561804
Santoro Emilio
28,99 €

Nr. Pagine
29
Formato
PDF

In questo saggio sostengo che la radicalizzazione è in larga parte il prodotto delle modalità scelte per governare le società multiculturali, assumendo che non è possibile un ordine politico-sociale senza condivisione dei valori di fondo. Questa tesi «parsonsiana» porta a concepire la cultura come l’insieme dei valori condivisi. A questa concezione si contrapporrà quella, che a partire da Geertz, considera la cultura come un insieme di risorse simboliche per mezzo delle quali le persone esperiscono il mondo e gli conferiscono un significato, una cassetta degli attrezzi che rende possibile, grazie al trasferimento analogico di schemi, svolgere compiti infinitamente differenziati e risolvere problemi nuovi e complessi per i quali non esistono strategie consolidate. Questa concezione non solo permette di capire il valore strumentale del pluralismo culturale nelle società complesse e differenziate ma consente anche di evitare la spirale della radicalizzazione reciproca.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
 Privacy Policy