L’integrazione degli immigrati da Paesi terzi nel diritto sovranazionale: limiti e potenzialità dell’Unione europea
SKU: 75181561810
Piergigli Valeria
32,99 €

Nr. Pagine
33
Formato
PDF

Il saggio illustra le linee evolutive e le problematicità più significative del diritto e della policy dell’Unione europea con riguardo alla integrazione degli immigrati regolari provenienti da Paesi terzi. A questi aspetti si aggiunge la giurisprudenza della Corte di Giustizia che ha contribuito, soprattutto negli anni recenti, alla interpretazione della nozione di «integrazione». A prescindere dai limiti che l’UE inevitabilmente incontra in materia di integrazione dei cittadini di Paesi terzi, in base al Trattato di Lisbona, questi sviluppi sono incoraggianti. Specialmente se gli stati membri sapranno cogliere la sfida di sostenere una più efficace «integrazione degli immigrati» per realizzare una effettiva «integrazione europea».

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
 Privacy Policy