NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
La tutela dei diritti sociali in tempo di crisi economica
SKU: 9914262002
Coletta Gianpiero
16,99 €

Nr. Pagine:
17
Formato:
PDF

Il presente lavoro si propone di analizzare il delicato equilibrio tra i diritti sociali, quali attributi costituzionali inalienabili della persona, e le esigenze di finanza pubblica. In particolare, si osserva come, per costante giurisprudenza della Corte costituzionale, i diritti in esame contribuiscano a determinare la democraticità del nostro ordinamento. Con l’incalzare della crisi economica, tuttavia, si è reso sempre più necessario guardare alla sostenibilità del welfare come ad un valore di pari rango, posto che, uno Stato privo di mezzi economici è uno Stato incapace di tutelare, concretamente, i diritti sociali. Il bilanciamento tra le due esigenze, però, non può non tener conto della solidarietà: le riforme costituzionali che si sono avute nel 2012 pongono, a tal proposito, dubbi ermeneutici da risolvere nella prospettiva, irrinunciabile, della tutela dei soggetti più deboli.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved