NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
Sui contratti iniqui
SKU: 9913205007
Perlingieri Pietro
14,99 €

Nr. Pagine:
15
Formato:
PDF

Tra i contratti iniqui (melius non proporzionati), paradigmatico si rivela il contratto usurario. Dopo aver delineato la diversità di presupposti tra rescissione e usura, si analizza il tema dell’usura c.d. reale, ex art. 644, comma 4, c.p., costituente un’ipotesi tipizzata di “equilibrio non proporzionale” tra le prestazioni e che nella prassi commerciale si annida in contratti anche diversi da quelli aventi funzione di finanziamento (ad es. il preliminare di compravendita immobiliare). Secondo che l’atto di autonomia negoziale sia illecito o illegale, diverso è il rimedio da adottare a tutela del contraente debole. Tra gli strumenti di controllo, ruolo centrale riveste quello di meritevolezza spettante all’interprete (notaio, Authority, giudice), attento al rispetto dei diritti fondamentali e della dignità delle persone coinvolte nel singolo atto di autonomia negoziale.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved