NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
L’«acquisto» puro e semplice delle eredità devolute agli enti. Una rilettura degli artt. 473, 485, 487, 488, 493, 527 c.c.
SKU: 9909105004
Perlingieri Giovanni
28,99 €

Nr. Pagine:
29
Formato:
PDF

1. Quesiti. – 2. Impostazione del problema. – 3. Le persone giuridiche e l’accettazione con beneficio d’inventario tra acquisto puro e semplice, perdita del «diritto» e decadenza dal beneficio. La necessità di una interpretazione letterale, sistematica ed assiologica. – 4. Segue. La necessità di una interpretazione storico-evolutiva: i recenti interventi legislativi in materia di enti. - 4.1. L’assoggettabilità al fallimento degli enti del libro I del codice civile. L’interpretazione tradizionale e i dubbi di legittimità costituzionale. – 5. L’art. 493 c.c. – 6. Conclusioni. – 7. Riflessioni a margine sulla pubblicità e la trascrizione dell’acquisto. – 8. Postilla.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved