NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
Un doppio binario per contrastare la corruzione?
SKU: 9917382004
Milone Alessandro
14,99 €

Nr. Pagine:
15
Estratto Rivista

Il Foro napoletano 3/2017
Vai alla Rivista

Formato:
PDF

In questi anni la corruzione è tornata con prepotenza al centro del dibattito politico, giudiziario ed accademico. Parte della magistratura, della politica e della dottrina ritengono che essa sia una nuova forma di mafia, e come tale andrebbe combattuta. Infatti, è in corso un delicato ed acceso confronto sulla possibilità di estendere le misure eccezionali e derogatorie, dedicate al contrasto della criminalità organizzata, anche ai reati di corruzione. Invero, questo terreno è la cornice di contrapposte visioni ed esegesi normative offerte dalla dottrina e dall’accademia. Ancóra una volta siamo alle prese con uno stato d’emergenza che potrebbe indurre il legislatore nella tentazione di reagire con emotività, ed irrazionalmente, mettendo a rischio i principi e le garanzie della nostra Costituzione.

Nowadays, corruption is the core of political, judicial and academic debate. Part of the judiciary, politics and doctrine believe it is a new form of mafia, and as such should be fought. Indeed, a delicate and fierce confrontation is in progress on the possibility of extending the exceptional and derogating measures to combat organized crime including corruption offenses. This is one of the most thorny questions about this topic. There are, actually, many conflicting critical interpretation offered by the tenet and the scholars about it. Once again, we are dealing with an emergency situation that could mislead the legislator to react irrationally, endangering the principles and the guarantees of our Constitution.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved