Adottabilità ed esclusione dall’affidamento ai parenti
SKU: 9915289013
Lombardo Stefano
19,99 €

Nr. Pagine
10
Formato
PDF
Issn
2421-2407

1. Il caso. – 2. La situazione di abbandono quale presupposto della pronuncia di adottabilità. – 3. La posizione dei congiunti tenuti a provvedere al minore. – 4. L’ampliamento della tutela del minore operato dalla Suprema Corte.

Abstract:
Successivamente ad una breve analisi sugli orientamenti dottrinali e giurisprudenziali circa lo «stato di abbandono», presupposto necessario ai fini della dichiarazione di adottabilità di un minore, l’autore trae spunto dalla recente decisione della Suprema Corte per esaminare il rapporto tra l’accertabilità della situazione di abbandono e la posizione dei parenti prossimi del minore, delineando quali requisiti debbano sussistere affinché il giudice debba dichiarare lo stato di adottabilità, nonostante la presenza di tali parenti e la loro disponibilità all’affidamento.
__________

After a short analysis of the child neglect’s case law, taking the cue from a Supreme’s Court recent decision, author examines the relationship between the minor’s abandonment and the relatives’ position, outlining the requirements which have to subsist in order that judge can pronunce a minor’s adoptability, despite the relatives’ existence end their availabilty of custody.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
 Privacy Policy