NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
«Morte» della società e sorte dei rapporti attivi e passivi
SKU: 9915189001
Capobianco Ernesto
18,99 €

Nr. Pagine:
19
Formato:
PDF
ISSN:
2421-2407

Lo scritto si propone, partendo dalle recenti pronunce della Corte di Cassazione a Sezioni unite, di passare in rassegna le principali tesi dottrinali e gli orientamenti giurisprudenziali con riguardo agli effetti della cancellazione delle società di capitali dal registro delle imprese esaminando, in particolare, la sorte dei rapporti non definiti, attivi e passivi, e le conseguenze di natura processuale che residuano dalla cancellazione della società. Dall’interpretazione del dato normativo di cui all’art. 2495 c.c., tra le diverse soluzioni proposte, si ritiene giustificato il verificarsi del fenomeno tecnico della successione, da intendersi come ‹‹sostituzione di un soggetto a un altro in una determinata posizione giuridica».
__________

The paper aims, starting from recent decisions of the Italian Supreme Court, to analyze the most relevant opinions expressed by the scholars as well as by the jurisprudence regarding the effects, for a company, of the striking off the company register; it looks over particularly the effects of that deletion upon juridical relations still effective and the procedural consequences. Regarding the interpretation of the article 2495 c.c. the Author suggests an hypotesis of succession, from a technical pont of view, in the sense of «replacement of a subject to another in a given legal position».

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved