Consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento: profili problematici
SKU: 9919289004
Fazio Eugenio
49,99 €

Nr. Pagine
25
Estratto Rivista

Diritto delle successioni e della famiglia 2/2019

Vai alla Rivista

Formato
PDF
Issn
2421-2407

Il contributo, richiamati i princípi dell’autodeterminazione terapeutica e del consenso informato del paziente, si propone di analizzare criticamente alcune previsioni della l. n. 219 del 2017 sulle dichiarazioni anticipate di trattamento, di cui vengono messe in rilievo la natura giuridica, la vincolatività e il contenuto, specie con riferimento alla mancata indicazione obbligatoria del fiduciario da parte del disponente. Quanto alla forma delle dichiarazioni anticipatorie, si tende ad evidenziare l’incongruenza in questa materia di una eccessiva deformalizzazione, considerato che quest’ultima mal si concilia con le tradizionali funzioni del formalismo negoziale e dunque con la necessità di una ponderata consapevolezza riguardo alle conseguenze di atti personalissimi. Nell’àmbito delle scelte esistenziali relative al corpo e alla salute si riconosce, infine, al bilanciamento tra i princípi della dignità della persona umana e della autodeterminazione del singolo paziente la funzione di garantire la necessaria assistenza e solidarietà al malato nel momento della fine dell’esistenza.

The essay referred to the principles of therapeutic self-determination and informed consent of the patient, aims to critically analyze some provisions of the law 219/2017 on advance treatment declarations, whose legal nature, binding nature and content are highlighted especially with reference to the non-mandatory indication of the trustee by the settlor. As for the form of anticipatory declarations, there is a tendency to highlight the incongruity in this subject of excessive deformation, considering that the latter is difficult to reconcile with the traditional functions of the negotiating formalism and therefore with the need for a considered awareness of the consequences of very personal acts. In the context of the existential choices concerning the body and health, the function of guaranteeing the necessary assistance and solidarity to the patient at the end of existence is recognized, finally, to the balance between the principles of the dignity of the human person and the self-determination of the individual patient.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
 Privacy Policy