Le disposizioni testamentarie che afferiscono a diritti e a libertà personali
SKU: 9917189001
Paradiso Massimo
30,99 €

Nr. Pagine
31
Formato
PDF
Issn
2421-2407

Le disposizioni testamentarie che afferiscono a diritti e a libertà personali presentano caratteristiche peculiari sia con riguardo ai soggetti coinvolti nella vicenda successoria, sia con riguardo al tipo di interessi implicati. Vengono in considerazione infatti sia il defunto e i suoi eredi, sia l’esecutore testamentario e i congiunti che non siano eredi, e di tutti costoro finisce con l’interferire, seppure in varia misura, con la sfera delle libertà personali. Vengono poi in considerazione sia interessi non patrimoniali, sia diritti di carattere economico, e pertanto il tema tocca due dei principali snodi teorici del diritto successorio: la patrimonialità e l’unità. Inoltre, si prospetta il problema se tali diritti si acquistano iure successionis o iure proprio ovvero se non si tratti di una semplice legittimazione all’esercizio di diritti altrui. Lo scritto mette in evidenza l’opportunità di distinguere due gruppi di ipotesi in relazione alla diversa misura in cui sono coinvolti interessi del defunto e interessi dei superstiti. Nel primo gruppo di ipotesi rientrano le disposizioni relative a: funerali, organi, materiale genetico, diritti della personalità del defunto, diritto morale d’autore, pubblicazione di opere inedite; qui avrà preminenza la volontà del defunto. Il secondo gruppo di ipotesi comprende il riconoscimento di un figlio naturale, la riabilitazione, l’adozione effettuata per testamento e le disposizioni subordinate a condizioni potestative che incidono su libertà personali del beneficiario. In queste ipotesi, in ragione della diretta incidenza sulla sfera personale dei designati, in linea di principio avrà preminenza la loro volontà. Tuttavia, a parte le disposizioni che impongono il celibato e quelle capricciose o futili, si riconosce la validità delle condizioni che prevedono una condotta lecita del designato in forza degli artt. 28, comma 3, 636, comma 2, 785, 699, 462, comma 3, c.c., e alla luce del principio della libertà testamentaria sulla quota disponibile.

Testamentary dispositions concerning rights and personal freedoms have particular characteristics both with regard to the subjects, both with regard to the interests involved. In fact, come here into consideration both the deceased and his heirs, both the executor and the relatives who are not heirs, and the provisions affect, in different degrees, on the interests of all involved persons. Furthermore, come here into consideration both non-property interests, both economic rights, and therefore the issue touches two of the main theoretical issues of inheritance law: economic content and unity. Moreover, it poses the problem whether those rights are acquired iure successionis or iure proprio, or if it’s only a simple right to exercise the rights of others. The paper suggests to distinguish between two groups of hypotheses related to the different extent in which are involved the deceased’s interests and the interests of the survivors. In the first group within provisions relating to: funeral, organs, genetic material, deceased’s personality rights, copyright, publication of new works: here will have preeminence the willing of deceased. The second group of dispositions includes the recognition of a natural child, rehabilitation, adoption effected by the will and provisions subject to conditions affecting personal freedom of the beneficiary. In these cases, because of the direct impact on the personal sphere of the designated, in principle will have preeminence their will. However, apart from the provisions requiring celibacy and those capricious or trivial, it recognizes the validity of conditions that provide for lawful conduct of designated under articles 28, subparagraph 3, 636, subparagraph 2, 785, 699, 462, subparagraph 3, c.c., and according to the principle of testamentary freedom on the available quota.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
 Privacy Policy