La «class action pubblica»: rilievi critici
SKU: 9914173007
Amato Sara
49,99 €

Nr. Pagine
32
Formato
PDF

L’evoluzione economico-industriale e la produzione di massa hanno determinato, sul piano giuridico, la formazione di fattispecie uguali, per la cui tutela si è mostrato indispensabile il ricorso a strumenti processuali atti a garantire un risparmio dell’attività giudiziaria. La frammentarietà delle iniziative dei singoli, la contraddizione tra il carattere collettivo degli interessi da tutelare ed il carattere atomizzato dell’azione intentata, nonché l’urgenza di un pronto superamento delle insufficienze del nostro sistema hanno ingenerato la necessità di esaminare l’esperienza giuridica statunitense della class action, al fine di traslare tale istituto nel nostro ordinamento. Quattro anni fa ha trovato cittadinanza nel nostro sistema la cd class action pubblica, la quale, nell’intento riformatore del legislatore, avrebbe dovuto sconfiggere le inefficienze delle pubbliche amministrazioni, garantendo un’attività amministrativa qualitativamente superiore. Tuttavia, contrariamente a tale ambizioso obiettivo, il ricorso alla class action pubblica è risultato esiguo, come dimostra la scarsa giurisprudenza presente in materia. Obiettivo dello scritto è quello di evidenziare, dopo una attenta ricostruzione dell’istituto, i limiti dello stesso, a causa dei quali la class action pubblica sarà destinata a rimanere un’operazione di immagine dal grande impatto mediatico, ma dalla scarsa funzionalità, qualora il lungo percorso normativo non verrà puntualmente compiuto.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
 Privacy Policy