NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
Le prescrizioni presuntive: riflessioni su un istituto in crisi
SKU: 9919399001
Miraglia Caterina
9,99 €

Nr. Pagine:
10
Estratto Rivista

Comparazione e diritto civile 3/2019

Formato:
PDF
ISSN:
2037-5662

L’articolo prende in esame l’istituto della prescrizione presuntiva, rilevando come la fattispecie non possa essere considerata una species della categoria delle prescrizioni brevi. Si tratta, infatti, di una presunzione di estinzione dell’obbligazione per adempimento (o per altra vicenda estintiva dell’obbligazione diversa dall’adempimento), che, in deroga ai principi dell’onere e della libertà dei mezzi di prova, può essere vinta soltanto in due modi tassativamente indicati dalla legge ed incompatibili con qualsiasi applicazione analogica. In particolare, si evidenziano le varie criticità in ordine alla disciplina ed alla sfera di operatività delle prescrizioni presuntive, che impongono una ponderazione sull’attualità dell’istituto.

The paper examines the nature of the «presumptive» limitation periods, noting that they can’t be considered as a specification of the general category of the «short» limitation periods. Such limitation periods constitute a presumption of extinguishment of the obligation which can be rebutted only in two cases strictly provided by law and that are incompatible with any application by analogy. Therefore, they represent an exemption from both the «burden of proof» and the «freedom of evidence» principle. In particular, some critical issues regarding the discipline and the scope of those limitation periods are highlighted that impose to rethink their up-todateness.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved