NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
Il ruolo dei giuristi italianiIl ruolo dei giuristi italiani nell’evoluzione europea del diritto internazionale privato
SKU: 9914179007
Salerno Francesco
26,99 €

Nr. Pagine:
26
Formato:
PDF

Grazie a Mancini, la dottrina italiana di diritto internazionale privato svolse in Europa, nella seconda metà dell’Ottocento, un ruolo influente sugli indirizzi complessivi della disciplina. I due cardini del pensiero manciniano, il legame di cittadinanza e la supposta cornice di principi internazionalistici che lo sorreggeva, dettero impulso alla codificazione uniforme di diritto internazionale privato quale espressa nelle prime convenzioni de L’Aja. La lunga parentesi dommatica della dottrina italiana – protrattasi fin quasi la metà del Novecento – ne ostacolò un fertile dialogo comparativo ma rafforzò la sua attenzione sulle fonti positive di diritto internazionale privato, là dove altre dottrine erano più inclini a rivendicare l’autonomia della disciplina. Tale connotato, peculiare nel panorama dell’epoca, ritrova la sua attualità nello sviluppo attuale del diritto internazionale privato uniforme, di particolare rilievo nell’ambito dell’Unione europea.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved