NOTE! This site uses cookies and similar technologies .
This site uses cookies , including third parties : by clicking on ' I approve , continuing the navigation , making the scroll of the page or other interaction with the website , you consent to the cookies .
For more information or to refuse consent to all or some cookies, see the information .
Il diritto processuale civile italiano in Europa
SKU: 9914179008
Varano Vincenzo
23,99 €

Nr. Pagine:
23
Formato:
PDF

La circolazione del modello processo civile italiano in Europa si è praticamente fermata al momento delle grandi codificazioni. Fino ad allora, aveva dominato in Europa il modello cd romano (o italo) canonico, elaborato dai grandi maestri delle università italiane. La crisi della giustizia civile in Italia degli ultimi decenni, che per ora non accenna ad attenuarsi, ha reso ancora più evidente la sparizione del modello italiano dal contesto operazionale e scientifico europeo. È evidente, infatti, che non presenta nessuna attrattiva, e quindi non circola un modello di processo che nella pratica funziona molto male. Le ragioni della crisi sono molteplici. Certamente vi concorrono un potere politico poco determinato a promuovere riforme di ampio respiro (come è invece accaduto in altri paesi europei, dall’Inghilterra alla Francia alla Spagna) e incline invece a frequenti interventi occasionali che hanno creato solo incertezza; una professione forense molto sensibile alla conservazione dei propri privilegi; una magistratura chiusa a difendersi dall’accerchiamento della politica degli ultimi venti anni per tutelare la propria autonomia e indipendenza. La dottrina stessa, dopo una grande stagione nel periodo fra il codice del 1865 e il codice del 1942, è una dottrina che concorda in generale sulla denuncia dei mali della giustizia, e sulla necessità di una riforma, ma che non è stata capace di individuare un obiettivo fondamentale intorno al quale costruire e imporre una riforma globale. Di conseguenza, anche la circolazione del modello dottrinale in Europa è assente, salvo alcune eccezioni di processualisti italiani inseriti nel dialogo transnazionale.

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved