0104111040.jpg0104111040.jpg
Silloge letteraria dal Novecento al Duemila
SKU: 0104111040
Di Biase Carmine
35,00 €

Isbn
8849509456
Collana:
Nr. Volume
6
Formato
15,5x22,5
Nr. Pagine
176
Mese Pubblicazione
Ottobre
Anno Pubblicazione
2004
Una rivisitazione critico-letteraria di scrittori e studiosi del secondo Novecento. Autori significativi, che rispecchiano il senso autentico, vario ed insieme concordante, della parola e della forma nell'oggi. In una visione critica radiale ed insieme puntuale, che va dall'artista Castello a letterati come Vallone e Castelli. Con saggisti scrittori di alto rilievo, come Pavese e Malaparte complessi e geniali, Prisco e Pomilio profondi e creativi. Nelle ragioni anche del sacro in Testori e Saviane: in un itinerario finale, di arte teatrale in Tato Russo e di scrittura inventiva in Bonaviri.

L'AUTORE

Carmine Di Biase, professore ordinario di Lingua e letteratura italiana nell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, dopo monografie su Tommaseo (1966-67) e sull'Arcadia (1969) si è interessato del secondo Novecento: con libri su La Ronda e rondini come Baldini, Cardarelli, Korach, Cecchi e Critica e Letteratura (1971-90). Su autori e problematiche del Novecento ha testi specifici su Alvaro, Pavese, Saviane, Troisi, Rippo, Scrittori napoletani (1967-1992). Notevoli, le monografie Pomilio (1980-92) e Letteratura religiosa del Novecento (1995). Annovera tra le pubblicazioni anche uno studio complessivo su L'esperienza del Futurismo (1988) e la Letteratura come valore (1993). le monografie su Papini (1997) e Bonaviri (2001), interpretati per la prima volta nella completezza della loro opera.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Privacy Policy