• +39 081 7645443
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricerca Avanzata Ricerca Avanzata
Nessuna immagine impostata
Nessuna immagine impostata

Piani di Stock Option nelle Imprese di Famiglia Quotate Italiane

SKU: 0821029210
Autore:
Savio Riccardo
Array
14,00 €

PDFStampaEmail

Lo studio analizza i Piani di Stock Option per i membri del CDA nelle imprese di famiglia quotate ita- liane. Dall’analisi si verifica l’esistenza di un approccio alternativo alle due principali teorie offerte dalla letteratura (Optimal Contracting Theory e Rent Extraction Theory) per spiegare l’emissione di piani di Stock Option nelle Family Firms. La domanda di ricerca parte dall’intuizione che, nelle aziende di famiglia dove il manager ha interessi di per sé gia allineati in quanto anche azionista e nello stesso tempo orientato alla creazione di valore invece che all’estrazione di rendite, l’utilizzo dei piani di Stock Option potrebbe essere coerente con l’approccio dei benefici privati idiosincratici. I risultati dell’analisi empirica svolta mediante la cluster analysis dimostrano che in contesti caratterizzati dalla presenza di aziende di famiglia dove l’azionista e di fatto anche manager della società, la coerenza dei piani di Stock Option ad una delle due teorie dominanti offerte dalla letteratura non e di immediata identificazione, ma sembra esserci spazio per approcci alternativi come, appunto, quello dei benefici privati idiosincratici (teoria dei Benefici privati idiosincratici).

L'AUTORE
Riccardo Savio ha conseguito un Dottorato di ricerca in Management presso l’Università LUISS Guido Carli, ed è assistente alla didattica presso la stessa Università nei corsi di Corporate Strategy, Financial Reporting and Performance Measurement, Corporate Governance. È inoltre attivo professionalmente in qualità di Dottore Commercialista e Revisore Legale nell’ambito della Valutazione d’Azienda, del Forensic Accounting, e delle Procedure Concorsuali.

Indice

Introduzione

Capitolo primo
Risorse umane, organizzazione e retribuzioni: considerazioni di carattere generale
1. L’importanza delle politiche di remunerazione del personale nella generazione del vantaggio competitivo
2. Remunerazione, incentivazione retributiva e scelte strategiche: analisi delle differenze esistenti tra retribuzione fissa e variabile
3. La misurazione della performance: considerazioni di carattere generale
4. Gli incentivi di natura azionaria

Capitolo secondo
Peculiarità della governance nelle aziende di famiglia
1. Azie