0803199030.jpg0803199030.jpg
La rivoluzione turistica - Thomas Cook e il turismo inglese in italia nel XIX secolo
SKU: 080336000
Dawes Barbara
15,00 €

Isbn
8849508190
Collana:

"Economia e Storia delle società mediterranee"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
2
Formato
14x21
Nr. Pagine
192
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
2003

Scopo di questo studio è di tratteggiare le origini e lo sviluppo nel corso dell'800 della nuova forma di tour, quella, cioè, del viaggio organizzato o package tour, ponendo l'accento su uno dei pionieri del settore, l'inglese Thomas Cook e sulle sue attività in Italia, destinazione da sempre privilegiata da parte dei viaggiatori britannici; lo studio si basa sulla documentazione, conservata presso l'Archivio Storico dell'azienda di Thomas Cook, e su fonti diverse non ufficiali, come diari di viaggio non pubblicati, giornali e guide turistiche, e analizza la nascita del viaggio popolare e il sorgere della moderna industria turistica, esaminando i più ampi fattori socio-economici e istituzionali legati al turismo inglese in Italia in questo periodo. Negli ultimi capitoli del lavoro viene in particolare esemplificativamente approfondito l'impatto della nuova concezione di industria turistica introdotta da Cook su di un'area circoscritta, ovvero su Napoli e i suoi dintorni; l'area napoletana era sempre stata una meta prediletta e rilevante nell'immaginario dei viaggiatori inglesi e nel sistema turistico di Cook assunse nella seconda metà del XIX secolo un ruolo primario, con conseguenti profonde modifiche dei vecchi equilibri all'interno dell'area e delle tradizionali caratteristiche del suo turismo.

L'AUTORE

Barbara Dawes è nata a Londra, si è laureata a York e specializzata ad Oxford Warwick, ma risiede ormai da molti anni in Italia. Insegna inglese presso l'Università « Parthenope» di Napoli e presso l'Università di Salerno. Ha vinto alcune borse di studio dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli e partecipato a varie ricerche finanziate dal CNR. Si è già interessata in passato ai rapporti culturali, sociali ed economici fra Gran Bretagna e Italia pre e post-unitaria, pubblicando fra l'altro Lo comunità inglese a Napoli nell'ottocento (1988) e British Merchants in Naples, 1820- 1880 (1991), ambedue per la ESI. Si occupa anche di linguistica, traduzione ed editing nel campo storico ed economico; è da molti anni traduttrice e linguistic editor del Journal of European Economic History

Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved
NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.