NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0510137090.jpg0510137090.jpg
Il dialogo dei Saperi - Metodologie integrate per i Beni Culturali
SKU: 0510137090
D'Andria Francesco
122,00 €

Isbn
9788849519112
Formato
17x24
Nr. Pagine
920
Mese Pubblicazione
Marzo
Anno Pubblicazione
2010
Il titolo di questo volume vuole riassumere il senso di quasi dieci anni di lavoro, all'interno dell'IBAM, l'istituto per i Beni Archeologici e Monumentali del Consiglio Nazionale delle Ricerche. I diversi contributi presentati, sviluppati su piattaforme di indagine multidisciplinare, sono il frutto di attività di ricerca svolte, sia in Italia che all'estero, dai ricercatori delle tre sedi di Lecce, Potenza e Catania e vogliono così offrire un quadro aggiornato di sintesi dei risultati di un'intensa attività scientifica che sta raggiungendo traguardi rilevanti nel contesto internazionale. L'integrazione tra le diverse unità operative all'interno delle commesse di ricerca attive presso l'istituto è servita per sviluppare prassi innovative per la conoscenza e per la conservazione dei Beni Culturali.

I CURATORI
FRANCESCO D'ANDRIA
Direttore deIl'IBAM, professore ordinario di Archeologia e Storia dell'Arte Greca e Romana presso l'Università del Salento, Lecce; coordina e dirige vari progetti di ricerca in Italia Meridionale e Turchia. È direttore della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici "D. Adamesteanu" presso l'Università del Salento e della Missione Archeologica Italiana a Hierapolis di Frigia (Turchia). Coordina progetti di valorizzazione del patrimonio archeologico salentino: il Museo Diffuso a Cavallino, l'Ecomuseo dei Paesaggi di Pietra ad Acquarica di Lecce, il Parco dei Guerrieri aVaste.
DANIELE MALFITANA
Primo Ricercatore CNR, professore a contratto di Archeologia Classica presso 'Università di Catania, è specializzato negli studi sulla cultura materiale di età ellenistica e romana; coordina la commessa di ricerca deII'IBAM "Approcci multidisciplinari integrati per l'analisi dei manufatti: dalla produzione alla circolazione e all'uso". Ha fondato e co-dirige "Facta.A Journal of Roman material culture studies".
NICOLA MASINI
Primo Ricercatore CNR, professore a contratto di Restauro Architettonico e di Laboratorio di Restauro presso l'Università della Basilicata, Potenza; coordina la commessa di ricerca dell'IBAM "Metodologie integrate di diagnostica per la conservazione del patrimonio architettonico ed archeologico nel bacino del Mediterraneo" ed è responsabile di due missioni scientifiche in Perù e in Bolivia, relative ad attività di diagnostica e remote sensing per la ricerca archeologica e la conservazione.
GIUSEPPE SCARDOZZI
Ricercatore CNR, esperto di topografia antica e telerilevamento da piattaforma aerea e satellitare applicato all'archeologia, svolge attività di ricerca su vari ambiti territoriali e urbani in Italia Centrale e Meridionale e nel Vicino Oriente (Turchia, Siria); coordina la commessa di ricerca dell'IBAM "Metodologie innovative per la conoscenza dei paesaggi antichi" ed è responsabile delle ricerche topografiche presso la Missione Archeologica Italiana a Hierapolis di Frigia.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved